Museo Archeologico di Milano

Il Museo Archeologico di Milano si è rinnovato e ampliato, con nuovi spazi espositivi nella palazzina di via Nirone, accessibile percorrendo una passerella che dal chiostro interno del museo attraversa le mura romane.

Il museo archeologico è collocato in un contesto architettonico straordinario, l’ex-convento del Monastero Maggiore di San Maurizio, fondato nell’VIII secolo d.C., dove la storia di Milano antica mostra ancora visibili le sue tracce.

L’area era occupata da un edificio residenziale di I secolo d.C., dalle mura e dal grande circo romano adiacente al palazzo imperiale della fine del III secolo d.C., di cui si sono conservati consistenti resti.

Le collezioni sono esposte in diverse sale a seconda della cultura di appartenenza. Al piano terra, superato il primo chiostro (decorazione architettonica di provenienza milanese) si trova la sezione dedicata a Milano Antica.

Il percorso di visita continua nel chiostro interno (“la società milanese attraverso le epigrafi”) dove è visitabile la torre poligonale (fine III secolo) con affreschi altomedioevali (XIII Secolo). E’ visibile il filmato Milano Capitale dell’Impero cliccando nei Siti Utili (in alto a destra).
Al piano interrato si possono visitare le sezioni di Cesarea Marittima e del Gandhara.

Dal chiostro interno del museo, percorrendo la passerella che attraversa le mura romane si raggiunge il nuovo edificio. All’interno della torre poligonale delle mura è esposta una scultura donata al Comune di Milano da Mimmo Paladino.

Al piano terra, accanto alla sala conferenze-didattica è stato allestito un percorso dedicato alla musica antica (Suoni Silenti. Immagini e strumenti musicali del Civico Museo Archeologico di Milano).

Al primo piano è esposta la sezione Altomedioevale, al secondo la sezione etrusca mentre il terzo piano è dedicato alla sezione greca. Da una piccola saletta in fondo alla sezione etrusca è possibile gettare uno sguardo alle due torri romane del complesso del Monastero Maggiore. Le collezioni Egizia, di Preistoria e Protostoria sono esposte nelle Sale Viscontee del Castello Sforzesco.

Il Museo Archeologico di Milano si trova in centro a pochi passi da Piazza Cadorna ed è facilmente raggiungibile

con i mezzi pubblici
Metropolitana: Linea 1 (rossa) e Linea 2 (verde) fermata Cadorna
Tram: 16 e 19
Autobus:50,58 e 94    

in bicicletta
stazioni di BikeMi 84 piazza Cadorna e BikeMi 85 Largo d’Ancona

in auto

ti ricordiamo che nel centro storico di Milano è attiva, nei giorni feriali, Area C, una zona con restrizioni di accesso per alcune tipologie di veicoli. Per informazioni sull’accesso dei veicoli privati consulta il link “Area C” in Collegamenti interni.

Taxi: stazione più vicina Piazzale Cadorna Tel. 027777

dalla stazione

da ST. CENTRALE: corrispondenza con M2 (Cadorna)
da ST. GARIBALDI: corrispondenza con M2 (Cadorna)

dall’areoporto
da MALPENSA: Malpensa Express, corrispondenza con M1 a Cadorna
da LINATE: Bus X73 (San Babila) e M1 (Cadorna) 

Ingresso: biglietto intero € 5,00; ridotto € 3,00. La biglietteria chiude un’ora prima dell’orario di chiusura del museo. 

Museo Archeologico di Milano

Informazioni di contatto

Etown Company Srl
p.i./c.f. 10428070964

Corso Buenos Aires 22, 20124 Milano

Richiedici maggiori informazioni

Etown Company Srl
Cap. Soc. € 15.000,00
p.i./c.f. 10428070964

Contatti

Corso Buenos Aires 22, 20124 Milano

I nostri canali

© 2019 Corso22. All Rights Reserved.