Milano, da gennaio 2021 vietato fumare in alcuni luoghi all’aperto

Nei parchi, vicino alle fermate dei mezzi pubblici e negli stadi: e dal 2025 il divieto sarà esteso a tutte le aree pubbliche all’aperto a Milano.

Il consiglio comunale di Milano ha approvato il Regolamento sulla qualità dell’aria che prevede, il divieto di fumare dal primo gennaio 2021 in alcuni luoghi all’aperto. Il regolamento prevede il divieto di fumare nei luoghi all’aperto nel raggio di 10 metri da altre persone: sarà vietato quindi fumare nei parchi, alle fermate dei mezzi pubblici, nelle aree gioco per i bambini, nelle aree per i cani, nei cimiteri, e negli stadi, compreso quello di San Siro.

“Si tratta – precisa il Comune in una nota – di misure che hanno un duplice obiettivo: aiutano a ridurre il Pm10, ossia le particelle inquinanti nocive per i polmoni e tutelano la salute dei cittadini dal fumo attivo e passivo nei luoghi pubblici e frequentati anche dai minori”.

Dal primo gennaio 2025, inoltre, il divieto di fumo sarà esteso a tutte le aree pubbliche all’aperto.

Etown Company Srl
Cap. Soc. € 15.000,00
p.i./c.f. 10428070964

Contatti

Corso Buenos Aires 22, 20124 Milano

I nostri canali

© 2019 Corso22. All Rights Reserved.