C22 Teatro | Sogno di una notte di mezza estate (offerta dal 28 febbraio al 17 marzo)

Mappa non disponibile

Data / Ora
Date(s) - 17/03/2019
Tutto il giorno

Luogo
Teatro Manzoni

Categorie


SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATESTEFANO FRESI VIOLANTE PLACIDO PAOLO RUFFINIDI WILLIAM SHAKESPEARE ADATTAMENTO E REGIA MASSIMILIANO BRUNO

CON LA PARTECIPAZIONE DI AUGUSTO FORNARI NEL RUOLO DI OBERON
CON
I COMICI ROSARIO PETIX, ZEP RAGONE, DARIO TACCONELLI E MAURIZIO LOPS NEL RUOLO DI QUINCEGLI INNAMORATI SARA BACCARINI, ALESSANDRA FERRARA, ANTONIO GARGIULO, TIZIANO SCROCCALA FATA ANNALISA AGLIOTI
SCENE E COSTUMI CARLO DE MARINO
LIGHT DESIGNER MARCO PALMIERI
MUSICHE ROBERTO PROCACCINI

Se noi ombre vi abbiamo irritato non prendetela a male, ma pensate di aver dormito, e che questa sia una visione della fantasia… noi altro non v’offrimmo che un sogno

Un vero e proprio teorema sull’amore ma anche sul nonsense della vita degli uomini che si rincorrono e che si affannano per amarsi, che si innamorano e si desiderano senza spiegazioni, che si incontrano per una serie di casualità di cui non sono padroni.
Mito, fiaba e quotidianità si intersecano continuamente senza soluzione di continuità all’interno di questa originale versione del noto testo shakespeariano.

Quello che voglio da questo Sogno è tirare fuori la dimensione inconscia che Shakespeare suggeriva neanche troppo velatamente. Puntellare con l’acciaio la dimensione razionale imprigionata nelle regole e nei doveri bigotti e rendere più libera possibile quella onirica, anarchica e grottesca. E così il nostro bosco sarà foresta, Patria randagia di zingari circensi e ambivalenti creature giocherellone, Puck diventerà un violinista che non sa suonare, Bottom un pagliaccio senza palcoscenico, Oberon un antesignano cripto-gay e Titania una ammaestratrice di bestie selvagge. L’intenzione è essere affettivi senza essere affettuosi, ferire per suscitare una reazione, divertire per far riflettere, vivere nella verità del sogno tralasciando la ragione asettica e conformista. Un ‘Sogno di una notte di mezza estate’ che diventa apolide e senza linguaggio codificato, semplici suoni e immagini che sono meravigliose memorie senza mai essere ricordi.Massimiliano Bruno

Prezzo speciale a Voi riservato

Durata: 120 minuti più intervallo

Poltronissima € 22,00* cad. anziché € 35,00*cad. Under 26 € 17.50 cad.
Valido solo nelle recite di
sabato 2 ore 20.45 – domenica 3 marzo ore 15.30 mercoledì 6 – giovedì 7 marzo ore 20,45
* prezzi comprensivi di prevendita

Prenotazioni

Le prenotazioni sono chiuse per questo evento.