fbpx

Coronavirus: tutti i finanziamenti destinati alle strutture sanitarie lombarde e alla Protezione Civile

Si moltiplicano le iniziative a favore delle strutture sanitarie e della protezione civile. In campo ci sono imprenditori, calciatori, volti noti dello spettacolo, privati.

Si parte con l’iniziativa della Regione Lombardia che sinora ha raccolto la cifra di Euro 19.814.121,80.

Silvio Berlusconi ha deciso di mettere a disposizione della Regione Lombardia la somma di 10 milioni di euro, per la realizzazione del reparto di 400 posti di terapia intensiva alla Fiera di Milano o per altre emergenze.

Il primogenito del fondatore di Esselunga Caprotti ha annunciato la costituzione di un fondo di 10 milioni a sostegno di iniziative terapeutiche in Lombardia e un piano a favore delle categorie piu’ deboli colpite dagli effetti dell’epidemia. 

La lista comunque è lunghissima: Giorgio Armani ha messo a disposizione 1,25 milioni, la famiglia Benetton ha donato 3 milioni di euro, la francese Kering 2 milioni, mentre Moncler ha elargito 10 milioni sempre per l’ospedale-terapia intensiva in Fiera a Milano.  

Sulla stessa linea di Armani ci sono Dolce e Gabbana, Bulgari e Calzedonia. E poi ci sono i “Ferragnez”, Fedez e Chiara Ferragni: oltre a un ricco contributo personale, hanno aiutato a mettere insieme oltre 4 milioni e 200mila euro su una piattaforma di raccolta fondi.

La famiglia Agnelli, sempre per far fronte all’emergenza a livello nazionale, ha disposto un contributo pari a 10 milioni di euro a beneficio del Dipartimento della Protezione civile.

Anche l’azienda farmaceutica Bayer ha elargito un milione di euro agli ospedali della Lombardia per acquistare macchinari salvavita. La donazione  è destinata all’acquisto di macchinari per la terapia intensiva e subintensiva. Mentre la Fondazione Tim ha deciso di donare 500mila euro e di lanciare una  sottoscrizione volontaria tra i dipendenti Tim.

L’ospedale Sacco di Milano, punto di riferimento per i pazienti colpiti in maniera grave dal Coronavirus, riceverà dal Gruppo Campari una donazione da 1 milione di euro. La cifra verrà utilizzata per finanziare un’unità operativa di terapia intensiva e per fornire alla struttura un sistema di pressioni negative dotato di 10 kit di rianimazione.

Vi invitiamo a restare in casa. Insieme possiamo farcela!

Etown Company Srl
Cap. Soc. € 15.000,00
p.i./c.f. 10428070964

Contatti

Corso Buenos Aires 22, 20124 Milano

I nostri canali

Instagram

© 2019 Corso22. All Rights Reserved.